Una casa tutta per me…

una casa tutta per me

No, non mi sono trasferita da nessuna parte, ma i miei sono partiti questa mattina in vacanza in Sicilia, quindi per una decina di giorni ho la casa tutta per me.

Di cose da fare ne ho diversi, come finire il rullino della Fisheye che da mesi è rinchiuso in quella povera macchinetta e soprattutto il rullino della nuova (almeno per me) Konica per cercare di capire se la sto utilizzando in modo anche solo lontanamente corretto. Ma il problema è che devo anche studiare e, anche se manca ancora più di un mese all’esame, sono indietro in modo abbastanza pauroso. Ok, ok. Di tempo ce n’è tanto, lo so. Peeerò io con questo caldo non riesco proprio a studiare. Mi vien sonno e non posso neanche coccolarmi con un bel té caldo, perché altrimenti poi comincio anche a sudare e non sarebbe il caso.

E quindi niente, sto avanzando poco alla volta. Troppo lentamente. E i sensi di colpa mi massacrano. Ma ogni scusa sembra buona per fare una pausa, compreso il fatto di scrivere un post dove tanto per cambiare non sto parlando praticamente di nulla di concreto. Mi scuso.

Sembre continuanado a parlare un po’ a vanvera, le lezioni di scuola guida stanno procedendo bene. Lo so che mi ero ripromessa di fare la patente entro lo scorso Natale, ma non avevo considerato che essendo all’uni, nei week end il tempo corre sempre veloce e la voglia di utlizzarlo a quello scopo non era proprio altissima, quindi ho rimandato. Da qualche settimana infatti sto facendo un po’ di lezioni, ripartendo assolutamente da zero. Ieri sono andata per la prima volta in autostrada, anche se prima di farmi un applauso devo confessarvi che devo ancora imparare a frenare. Insomma, il pedale del freno fino a ieri era ancora l’ultimo sotto il controllo del maestro. Ma oggi dovrei imparare anche a frenare di scatto spaventando le vecchiette. Yay! Beh, in generale faccio ancora abbastanza fatica, ma piano piano ce la farò. Almeno credo. Spero.

Oh cavolo quanto odio i motori.

Bene, ora meglio che vado a docciarmi. E a mangiare. E… sì, anche a studiare, dopo. Con calma.

  • I tuoi genitori se la spasseranno alla grande! Dove vanno di preciso? Potevi venire anche tu e ti facevi un po’ di vacanza!

    • mio zio ha una casa vicino a Noto :) è un posto bellissimo e il mare è a 5 minuti di bici!
      ci sono già stata l’anno scorso con il moroso, e ho deciso di non andare quest’anno con i miei perché so che altrimenti non avrei mai studiato.. ho troppe cose da fare per scuola e devo seriamente darmi una mossa :S

  • In bocca al lupo per le guide!
    Io sono di parte, adoro guidare e il periodo della scuola guida è stato uno dei più divertenti :)

    • haha grazie! io invece ho rimandato un casino questo momento, e appena prenderò la patente mi sa che dovrò restare sobria per anni per poter ricambiare tutti i passaggi..

  • Vai tranquilla, serve solo tanta pratica! Poi la strada è tua!

    • grazie dell’incoraggiamento hehe :) sì, in effetti appena i miei tornano dalle vacanze li schiavizzerò per fare pratica il più possibile.. :p

  • Il pedale del freno, questo sconosciuto?! Dettagli! =P
    In bocca al lupo per le tue attività ;)

    • haha ora so usare anche quello! beh, circa.. devo ancora allenarmi un po’!
      grazie mille!