Tempo, tempo, tempo

ho l’impressione che ultimamente almeno ogni due post mi lamento di quanto vorrei essere più attiva su questo blog. mi lamento, mi lamento, e la cosa non mi piace.

pensavo che dopo gli esami le cose sarebbero andate meglio, ma questo inizio di semestre mi ha travolto come un uragano. ho poche ore di scuola, ma millemila lavori da fare. a dirla tutta, ho anche perso un po’ la motivazione – ma conto di ritrovarla al più presto.

gli esami sono andati bene, meglio di quello che speravo.

nel frattempo è cominciato anche il carnevale e così anche i week end sono tutti pieni. vorrei dire di aver fatto qualche progresso con la tromba, ma diciamo che ogni tanto riesco a fare qualche nota decente, altre no.

e insomma.

di nuovo, spero di riuscire prossimamente a tornare più attiva, ma d’altra parte non mi illudo troppo. questi prossimi mesi spenderò il mio tempo al computer a scrivere i lavori per scuola, quindi vedremo…

(ps: sabato è il mio compleanno ed è un altro segno troppo evidente che il tempo sta passando troppo veloce e io non riesco a fermarlo. sigh.)