Stavo per cadere in tentazione

20120507-184612.jpg

Devo seriamente smetterla di pensarci in continuazione. Ieri è stato un disastro. La voglia è stata talmente grande che mi sono ritrovata con una sigaretta fra le labbra e ci mancava poco che decidessi di accenderla.

Non so perché, ma ieri la tentazione (riguardo al mio conflitto interiore sul fumo che potete leggere QUI) è stata davvero troppo forte. Mi sono sentita stressata al limite della sopportazione, con i nervi talmente a fior di pelle da poter quasi essere visibili. Ultimamente capita sempre troppo spesso e questo non va bene.

Parlandone con il Moroso e soprattutto vedendo la sua espressione accompagnata da un semi-divertito “Tanto non ci credo che sei seria e che vorresti provare”, mi sono resa conto che forse un altro motivo di questa mia suddetta tentazione è il fastidio di sentirmi spesso giudicata come la tipica brava ragazza. Quella che sta sempre alle regole, non fa mai niente fuori posto e segue alle lettera tutto ciò che le viene detto. Ma io non sono così. O almeno, non sono più così da un po’ di tempo ormai. Direi qualche anno. Sto vivendo la mia vita a modo mio e, anche se di sicuro non sono particolarmente fuori di testa, non sono di certo perfetta.

L’essermi resa conto di ciò mi ha fatta sentire insopportabilmente debole. Se in parte la curiosità di provare a fumare deriva davvero anche dalla voglia di non farmi vedere come la tipica e noiosa brava ragazza perfettina, sono davvero più debole di quanto pensassi e questo non riesco ad accettarlo.

Per vostra (e mia) gioia, comunque, non ho ancora ceduto. Oggi va già molto meglio, grazie al cielo!

  • AAAA non devi fumareeee
    meglio bere sul serio :( fumare NO è un vizio del cazzo!

  • Scusa il commento da sorella maggiore spaccamaroni :p

    • Tranquilla, hai assolutamente ragione. Mi da un fastidio assurdo pensarci così tanto, ultimamente. Accidenti a me!!
      Dovrei crearmi delle provette di birra da portarmi sempre in giro per l’occorrenza….

      • ahahha oppure una minisize di vodka (come me!)

      • Ummm… suppongo che potrei anche farlo. Finalmente potrei cominciare il mio bellissimo fiaschetto in formato da gnomo. Anche se mi sentirei leggermente un’alcolizzata….

  • “voglia di non farmi vedere come la tipica e noiosa brava ragazza perfettina”
    Uh come ti capisco! Ci sono momenti in cui mi viene voglia di mettermi a urlare parolacce correndo nei corridoi della scuola, perché di essere vista come la perfettina che segue sempre le regole non ne posso più!
    Ma se ti metti a fumare sarebbe comunque come uniformarsi alla massa (ormai chi non fuma?), e poi che gusto c’è ad autodistruggersi?

    • No infatti. Penso che la cosa che mi trattiene di più al momento è proprio il non volermi unire alla massa…

  • Dai, ce la puoi fare a resistere! E se non vuoi essere considerata la classica brava ragazza puoi trovare metodi più salutari per rimediare…chessò, impara a ruttare :| Anche la masticata di chewing gum rumorosa e a bocca mezza aperta potrebbe funzionare

    (fu così che si attaccò alla sigaretta)

    • Haha! Fra rutti e altri rumori me la passo già piuttosto bene :D No, in sé non è che la gente mi considera proprio come una brava ragazza (o comunque non nel significato noioso e odioso del termine).. Ma è quello che capitava “hai tempi”, diciamo alle medie, dove ero diventata una sottospecie di ragazza invisibile… E a volte, nonostante sono cambiata un bel po’, questo fatto mi si ritorce contro e mi ritornano le insicurezze di un tempo…

  • Io ho fumato per qualche anno, nonostante anch’io sia vista come una ragazza che fa sempre le cose giuste e non esce mai dai binari. Non c’è niente di male, comunque, a parte che non fa esattamente bene alla salute.
    Ho fumato dai 14 ai 19 anni, ma davvero poco, considera che un pacchetto mi durava circa due mesi. Poi mi sono detta “ma che c’è di bello nell’aspirare fumo da un mucchietto di erbetta chiusa dentro un pezzetto di carta?” e ho deciso di lasciar perdere. Non avevo il vizio e quindi è stato semplicissimo.

    p.s. fregatene di come ti guarda il mondo, e di come ti giudica. Anche se fossi la brava ragazza perfettina che tutti pensano, che male ci sarebbe?

    • Ecco, io se mai dovessi “cominciare”, non diventerei una vera e propria fumatrice, ma sarebbe una cosa da fare proprio solo una volta ogni tanto.. Ma non so se mai succederà… :p