Sette mesi insieme a te

Non posso dire che lo sapevo fin dall’inizio. Non è stato un colpo di fulmine. Quando ti ho conosciuto ero alla deriva, mi sentivo persa. Ero stata usata da tanti e per ripicca avevo usato a mia volta con l’intento di ferire, di fargliela pagare. Avevo perso del tutto la fiducia in quel sentimento che mi sembrava ormai così lontano e fasullo, chiamato Amore.

Quando ti sei avvicinato per la prima volta, credevo che volessi solo giocare, che come tutti gli altri avevi solo bisogno di un momento di svago.

Non mi fidavo di te. Ero pronta a scappare se solo una scintilla di sentimento si fosse impadronita di me.

Ma tu non te ne sei andato dopo aver ottenuto quello che credevo volessi. Anzi, tu avresti preferito fare tutto più piano. Mi dispiace di essermi comportata così, non immaginavo che tu vedessi davvero qualcosa in me.

Lo so che non è sempre stato facile, soprattutto all’inizio. Io ero incollata alle mie mille paure. Ma tu sei stato paziente e non mi hai abbandonata. Mi sei rimasto vicino, nonostante il mio legame con un passato ancora troppo vicino e vivo nella mia memoria ti abbia ferito.

Senza che me ne accorgessi, sei piano piano diventato indispensabile. Dopo averti salutato, mi sentivo vuota. Come se avessi bisogno della tua presenza in ogni momento. Come se mi stessi ridando vita.

Non lo sapevo, e l’ho capito solo qualche tempo dopo. E’ grazie a te che sono riuscita a tornare me stessa di nuovo.

Mi hai fatto tornare a credere in ciò che avevo sempre creduto. Mi hai fatto riscoprire quanto può essere potente un sentimento. E forse te ne sei stupito un po’ anche tu.

Piano piano mi hai fatta innamorare di te, sei diventato qualcosa di indispensabile. Mi completi. Perché con te so che non dovrò mai fingere. So che posso dire quello che penso. E se questo porterà ad un litigio, ad una divergenza fra di noi, la risolveremo insieme.

Sono passati solo sette mesi da quando stiamo insieme. Non sono molti, lo so. Ma sono comunque importanti se penso a quanta fatica ho fatto a lasciarmi andare, a fidarmi di te. Non so dove sarei adesso se ti avessi voltato le spalle. Probabilmente starei vagando nel vuoto.

Sono solo sette mesi. Un piccolo traguardo. Ma con te, lo so, ce ne saranno tanti altri.

Ti amo.

  • troppo bello ciò che hai scritto, un bacio Ellie

  • :’)

    • oddio… :’) questo tuo commento mi ha fatto rileggere questo vecchio post, e mi è venuto un nodo in gola.. il tempo è passato, e questi sette mesi sono diventati più di due anni..
      è strano, perché ogni tanto mi dimentico come mai sia così legata a questo amore, nei periodi dove le cose non vanno tanto bene. rileggere le mie parole mi ha fatto tornare alla memoria come mi sono sentita in quegli attimi.. e ora capisco perché lui è così non solo importante, ma indispensabile…

      • <3 è bellissimo ^.^
        poi io sono una tenerona, quindi mi sono commossa… dovresti salvare questo articolo nei preferiti così ogni volta che siete in crisi, lo puoi leggere ^.^

        • aww che cara che sei! mi sono un po’ commossa anch’io, devo dire… pensavo proprio di stamparlo e rilggerlo quando serve :)