L’imbarazzo del non far niente

Image

La gente si lamenta sempre che ha troppo da fare. Di quanto non veda l’ora delle vacanze. Di quanto non ha neanche un attimo di pausa per sdraiarsi sul divano a guardare un bel film. E via dicendo.

Ma, ve lo posso assicurare, l’esatto opposto non è piacevole come può sembrare. Anzi, per me è anche peggio.

E come se non bastasse in sè la noia del non far niente, sembra che la gente si diverta a chiedermi sempre la stessa cosa: “E adesso cosa fai nella vita?”. Lo so, non è una domanda strana, ma ho l’impressione che più mi imbarazzi e mi infastidisca rispondere, e più la gente me la faccia. Dico davvero, mi è capitato che tre persone mi abbiano fatto la stessa domanda nell’arco di tre minuti; non facevo in tempo a spiegare a uno la situazione, che si intrometteva anche l’altro pretendendo che ricominciassi da capo.

Ed è frustrante. Molto frustrante.

Non mi va di ripetere tutta la tiritera anche qua, quindi semplificherò le cose. Sarei dovuta andare in Canada per tutto l’anno ma, per vari motivi (che di solito richiedono molti minuti di spiegazioni), non sono potuta andare. Quando ho cambiato i piani le varie università avevano già cominciato i corsi e non ho trovato un lavoro (a parte qualcosina durante l’inverno, ma solo nelle vacanze e nei week end). Poi, con anche la sfortuna del polso rotto, sono dovuta restare per forza ferma e sono tutt’ora in questa situazione.

Cerco di tenermi occupata aiutando un po’ di qua e un po’ di là. Ma non ne posso davvero più. La noia mi sta devastando.

A settembre comincerò l’università e almeno avrò da fare (strano ma vero, ho addirittura voglia di rimettermi a studiare, chi l’avrebbe mai detto). Ma manca ancora tanto troppo tempo, e io ho davvero bisogno di fare. Qualcosa. Qualunque cosa.

Non posso fare a meno di sentirmi una scansafatiche, e la cosa non mi piace per niente. Non lo sono mai stata, e il dover esserlo per forza mi sta mandando a pezzi. Cerco di non darlo troppo a vedere, ma questa situazione mi innervosisce davvero molto.

Non ne posso piuuuuuu!!!

  • Be’, probabilmente ci avrai già pensato, comunque nel tuo far niente potresti scrivere. O disegnare. O fotografare: ho visto le tue foto e al mio occhio del tutto inesperto sembrano stupende!
    Buona serata

    • Presto ricomincerò, ma purtroppo non molto tempo fa ho rotto il polso destro e mi hanno operata. Sto facendo ergoterapia, quindi piano piano migliora.. ma faccio ancora fatica a maneggiare una penna o una matita, e la mia macchina fotografica per il momento è ancora troppo pesante. Ma piano piano sto tornando alla normalità, per fortuna!
      Grazie mille di essere passata! :)

  • terribile, davvero terribile, ti capisco anche se rilancio, dicendoti che per molta gente non faccio “un cazzo” anche se ho co-fondato e gestisco un sito di infotainment, certo non sarà l’Huffington Post ma io ci lavoro e tanto anche!

    • Scusa la mia ignoranza.. cosa intendi per infotainment?
      Comunque suppongo che sia quasi peggio quando la gente pensa che sei una scansafatiche, solo perché non riescono a vedere fisicamente come impieghi il tuo tempo…

      • Informazione e intrattenimento ;)
        esattamente e soprattutto, non capiscono come lo fai, cioè non danno a internet l’importanza reale che ha, a volte è avvilente.