Il primo rullino dopo anni

Il primo rullino della Fisheye è ormai finito. Il viaggetto a Zurigo per il concerto degli Ska-p (sieeete gelosi, vero? VERO?) è sicuramente servito da ispirazione. Il rullino è finito prima che il concerto cominciasse, ma per fortuna me ne ero portata dietro uno di riserva – che al momento è ancora in attesa di essere terminato nella macchinetta.

Non sapevo bene cosa aspettarmi. Una delle “regole” principali della Fisheye, visto il suo grandangolo, è quella di avvicinarsi il più possibile al soggetto in questione. In effetti, l’obiettivo era a non più di 15-20 cm dai nostri volti, eppure sembra molto più lontano. Faigo.

In ogni caso, ci siamo divertiti non poco a riguardare gli scatti. Penso proprio che l’amore per la Lomografia non sparirà molto in fretta, anzi.

Siam proprio belli, eh!
On the road
In viaggio verso Zurigo
A good beer with my friends
Una buona birretta per cominciare la serata

Qui potete trovare altre foto della giornata. Sia chiaro che non siamo matti. Cioè… ehm.

L’unica cosuccia è che mi sono resa conto di quanto costi farsi mettere le foto su CD in laboratorio. Sto quindi pensando di investire in uno scanner per negativi. Sto leggendo varie recensioni, ma ancora non riesco a decidermi. Vorrei qualcosa che funzionasse un po’ bene, che offra una buona risoluzione insomma, ma senza spendere troppo. Anche perché ho paura che quando andrò a portare il rullino scattato con la Diana Mini, mi taglierebbero tutto sbagliato. Ovviamente, vi terrò aggiornati.

  • Che bello, trasmetti proprio la tua passione :)

    • Davvero? Mi fa piacere :D

  • Il primo rullo non si scorda mai! :) Brava, continua così!

    • Assolutamente :) Non vedo l’ora di sviluppare quello fatto con la Diana Mini, sono proprio curiosa :D

  • Ho una gemella schizofrenica. Aiuto.

    • No dai, sono solo diversamente normale u.u

  • Marco

    Checcariniii ^__^

    • Modestameeeente xD

  • Pingback: Open Air Palagnedra | Instax mini 8 | indiellie()