I coinquilini che vorrei

La convivenza non è sempre facile. Vi possono capitare dei coinquilini simpatici, strani, silenziosi, rumorosi, socievoli, disordinati,… Insomma, è un po’ come giocare al lotto.

A Friborgo è da settembre che condivido l’appartamento con altri due ragazzi, che prima non conoscevo, e devo dire che sono soddisfatta solo a metà. Già, perché se uno dei due è socievole e chiacchierone, l’altro è invece a dir poco asociale. Va bene, ha anche qualche annetto in più di noi, ma mi è capitato di avere amici anche più vecchi di lui e non è mai stato un problema. Lui invece arriva, è già bello se saluta, e si chiude in camera – dalla quale esce solo per mangiare e andare in bagno. E anche per quanto riguarda il mangiare, lo fa sempre ad orari dove sa di non incontrare nessuno.

Lo so che non dovrei lamentarmi, perché mi sarebbe potuta andare molto peggio. Meglio qualcuno che se ne sta per le sue di uno con cui continui a litigare e che non ti lascia mai in pace. Però.

Va bene, vivere con altre due persone ha comunque i propri vantaggi, soprattutto dal punto di vista dell’affitto. Ma mi piacerebbe comunque avere un altro tipo di rapporto con i miei coinquilini – o almeno con quello descritto sopra.

In realtà questo post non sta andando esattamente come avevo previsto. Già, perché piuttosto che lamentarmi sulla mia situazione (che alla fine non è poi così male), volevo farvi partecipi del mio nuovo grande amore. New Girl.

In realtà avevo cominciato a guardare questa serie già da tempo, ma mi ero bloccata alla metà della prima stagione. Poco più di una settimana fa l’ho riscoperta e in un battibaleno mi sono divorata il resto della prima stagione e tutta la seconda (della quale in realtà devono ancora uscire gli ultimi due episodi).

Jess è un personaggio che non si può non amare. Con i suoi occhi blu giganti e quello humor tutto suo è davvero irresistibile. Ma quello che amo di più è il tipo di convivenza che intraprende con i suoi tre coinquilini. In particolare con Nick, ma questo è un dettaglio solo perché lo adoro.

Nel loro appartamento c’è un clima forse non sempre sereno, ma il tipo di amicizia fraterna che hanno instaurato – basato soprattutto sull’accettazione delle stranezze degli altri – è invidiabile. Insomma, sono questi i coinquilini che vorrei.

Vorrei un coinquilino come Schmidt, perché le sue mille idee – geniali e idiote allo stesso tempo – terrebbero sempre alto il mio morale. Non ha paura di mettere in mostra o di parlare della sua sessualità, cosa che mi permetterebbe discorsi molto profondi a riguardo.

Vorrei un coinquilino come Winston perché il suo essere competitivo sarebbe una motivazione in più per dare sempre il meglio. Inoltre, non lo lascerei mai in pace alle feste per cercare di aiutarlo a conquistare la donna del momento.

Ma soprattutto, vorrei un coinquilino come Nick. Ah, il signor Miller. Perfetto nelle sue imperfezioni, nei suoi attacchi di rabbia, nella sua non abilità a nascondere i sentimenti urlando e con varie sudorazioni imbarazzanti. Un coinquilino che non ha paura a dirti in faccia dove stai sbagliando, magari anche nel modo più insensibile, ma che nel momento del bisogno è pronto a correre in tuo aiuto. Sì, Nick Miller. Il mio eroe del momento.

Ma perché la convivenza non può essere come quella che vediamo nei film e nelle serie tv?

  • Niente è come nelle serie TV purtroppo :( e non solo la convivenza.

    • Già… a volte vorrei diventare un’attrice solo per poter impersonare quel tipo di personaggi che tanto amo, in una realtà ben diversa dalla nostra dove ogni frase è una battuta e non c’è mai il rischio di annoiarsi…

      • Eh, sapessi quanto lo vorrei anch’io… Soprattutto coi ricconi di Gossip Girl che prendono aerei e viaggiano in prima classe quando caspita gli pare!

      • Haha! Gossip Girl non l’ho mai seguito molto (solo la prima stagione).. però si, la loro vita sembra piuttosto comoda…!

  • Ti capisco! Anche io l’adorooo!! Nick è in assoluto uno dei miei personaggi preferiti di tutte le serie che ho visto, ma anche Schmidt è veramente divertente :)

    • Le uscite di Schmidt sono geniali! “JAR!” xD Ma Nick è quello che ha conquistato di più il mio cuore. Spero che la relazione tra lui e Jess si evolva sempre in meglio. Sono (sarebbero) una coppia perfetta!

  • Sono pendolare, quindi non ho mai sperimentato la convivenza con altri coinquilini.
    E non ho neanche mai visto New Girl perché seguo già abbastanza serie tv… Però credo che prima o poi recupererò, anche solo per il fatto che Zooey Deschanel è adorabile :)

    • La mia università è a circa 4 ore e mezza di treno da casa mia, quindi purtroppo la possibilità di fare da pendolare l’ho dovuta escludere hehe!
      La serie te la consiglio davvero con tutto il mio cuore! In più sono solo 20 minuti a puntata, quindi va benissimo da inserire qua e la quando non si ha niente da fare (anche se poi in realtà diventa quasi una droga e si cerca apposta di non avere niente da fare per poterla guardare senza sensi di colpa).

  • Marco

    E’ già tanto che il tuo coinquilino stia sulle sue. Anzi, questa è la tipica reazione al fatto che di questi tempi un rapporto stretto fra persone crea più guai che benefici. Ci sono sempre quelli che ti giudicano per una cazzata, quelli che ti trattano come se fossi il loro fratellino minore, quelli che se non sei con me sei contro di me, quelli che ti guardano male se non sei sincronizzato con le loro abitudini, quelli che tu devi avere rispetto per loro ma viceversa è un optional. Probabilmente il coinquilino in questione vuole solo evitare guai, è triste da dire: la convivenza non è un telefilm americano così come la scuola non è un anime giapponese. Vorremmo vivere più insieme agli altri, affezionarci, fare vita in comune ma l’individualismo diffuso rende queste opportunità molto più difficili

    • Marco

      Ah, dimenticavo. Non sono tutti da buttare, i coinquilini, ma calcola che ne basta uno di una razza di cui sopra per mandare all’aria la tua tranquillità e a volte anche il rapporto con tutti gli altri

      • Sono d’accordo sul fatto che poteva andarmi molto peggio… Però mi da comunque fastidio, perché non si fa praticamente mai vedere ma allo stesso tempo lascia una grande traccia del suo passaggio. Nel senso che quando cucina lascia in giro roba ovunque, si tiene piatti e posate sporche in camera (dove mangia) per settimane, non ha mai fatto le pulizie nei luoghi comuni della casa (né aspirapolvere, né tanto meno i bagni, né nient’altro). Ed è anche maleducato perché settimana scorsa una mia amica è venuta a dormire da noi e quando l’ha salutato (era la prima volta che lo vedeva), lui si è a malapena voltato per dire un mezzo “ciao”.

  • Ma che antipatico! Io, nonostante fossero simpatiche, non sopportavo le mie compagne di stanza quando sono andata in vacanza studio in Inghilterra. Stavano alzate fino a tardi (nonostante la famiglia che ci ospitasse si fosse già lamentata) facevano casino, lasciavano tutto in disordine. Però alla fine era divertente lol

    • Bom, ma finché si tratta di una vacanza di studio non mi darebbe minimamente fastidio.. Anzi!! :)

  • E stasera mi vedo la 2×22!!! *____*

  • Ma perché mi sono persa questo post? :(
    Saturday is a day for sleeping, finalmente qualcuno che ragiona!
    Comunque credo che se io dividessi un appartamento mi comporterei più o meno come il tuo coinquilino asociale!

    • Eh si, ci sono tante chicche in questa serie :) Te la consiglio!!
      Ma fare l’asociale e basta mi va anche bene, in fondo è carattere.. però che mi sporca sempre ovunque e non pulisce mai mi va molto meno bene…

      • Che str… ehm… stromboliano?

  • lo adoro!!! ho inziato a vederlo in Spagna, quando di coinquilini ne avevo ben 12 (si 12!!!!!) e non mi sono più fermata… adoro lei, i suoi abiti, la sua ingenuità e i suoi amici sono stupendi. Le ultime puntate mi hanno fatta morire dal ridere, sono anche in pari con la seconda stagione, pensa un po’ che droga che è diventata…

    • Dodici coinquilini??!! Chissà che casino! Haha!
      Ti do ragione, questa serie è proprio come una droga. Ma una di quelle che mettono molto di buon umore! :)

      • si, 12 coinquilini, ma è stato meraviglioso!

        • Che bello! Ti invidio!