Drunken Owl

Let’s celebrate!

Vagando e rivagando nella mia poraccitudine, mi è venuta in mente un’idea assai geniale (ehm-ehm).

Qualche tempo fa, in uno dei vostri blog (aiutatemi perché non riesco a ricordare in quale e non sono riuscita a ritrovare il post in questione), avevo letto di un sito chiamato Etsy. Si tratta di una piattaforma sulla quale ognuno può aprire il proprio negozio online e vendere sia le proprie creazioni che i propri abiti usati (in particolare Vintage).

Dopo averci pensato un pochettino e aver analizzato scrupolosamente il sito, ho deciso di tentare la fortuna. Ho aperto il mio negozio, chiamandolo Drunken Owl. Lo so, lo so, ce l’ho su coi gufi (come se già non fosse abbastanza palese).

Per il momento ho pubblicato un solo articolo, ossia un braccialetto che avevo fatto qualche tempo fa. Ne avevo creati anche altri con lo stesso sistema, ma li ho regalati tutti. Di conseguenza, oggi devo andare a comprare un po’ di filo, così posso realizzarne qualcuno in più.

Pubblicare un articolo costa 20 centesimi, quindi per cominciare non ne pubblicherò moltissimi. Ma se questa attività dovesse portarmi qualche frutto, aumenterò di sicuro. Bisogna pur fare qualche piccolo investimento!

Inoltre, pensavo di creare una sezione nel negozio per vendere qualche vestito usato. Il mio armadio è fin troppo colmo di capi che non uso e se riesco a ricavare qualcosa da quelli di cui voglio disfarmi, perché no?

Vorrei anche creare un banner per il negozio, ma non sono portata. Voi conoscete per caso qualche programmino facile facile adatto a ciò?

Per ora, comunque, dita incrociate!

  • E’ una buona idea, ma ti serve molta pubblicità. Una mia amica vende delle cose fatte in fimo è guadagna una cifra abbastanza discreta

    • Sì, in effetti ho intenzione di far girare un po’ la voce fra le mie conoscenze… Sperando che con un po’ di passaparola qualcosa succeda.
      La tua amica li vende tramite Etsy o ha un altro sistema?

      • Ha una pagina su facebook

        • In effetti quella era anche la mia altra opzione.. ora vedo un po’ e poi magari ne creo una anch’io :)

  • Etsy è un sito carinissimo, ci sono delle vere chicche. Una volta ho comprato delle bacchette per batteria da regalare ad un mio amico con inciso il suo soprannome sopra :)
    Peccato che io non sia così creativa, sennò l’avrei sfruttato sicuramente…
    Non sapevo però si potessero vendere anche vestiti usati… I miei non sono molto vintage, ma un tentativo potrei sempre farlo :P

    • Che idea originale le bacchette! :)
      Per i vestiti devo guardare ancora bene, perché non sono sicura che accettino tutto o se le cose devono essere specificamente Vintage (però mi sembra un po’ strano).

      • Ho controllato e mi sembra ci sia un po’ tutto, anche se non riesco a capire se i capi d’abbigliamento che non sono vintage sono fatti a mano oppure semplicemente usati… Credo entrambe le cose, ma non sono sicura xD

      • Infatti nemmeno io sono riuscita a capire… molti mi sembrano fatti a mano, ma non penso sia vietato vendere vestiti usati che non siano Vintage. L’importante infondo è segnalarlo nella descrizione.

  • Davvero carino il braccialetto! Posso farti da ‘pubblicità’ anche io, tra le mie amiche se vuoi :)

    • Grazie! Se ne hai voglia, molto volentieri :D Nei prossimi giorni ne creerò qualcuno in più :)

  • Marco

    L’hai fatto tu il logo?

    • No, l’ho trovato su Google. In effetti vorrei cambiare anche quello e avere qualcosa di personalizzato… Vedremo :)

  • Penso che fosse Aleja a parlare di Etsy e.e Comunque l’idea è proprio carina, devi solo trovare i clienti :p (ma va?)

    • Hehe! Ci provo, e se non va amen.. :)