Apatia

Ci sono momenti in cui i tuoi pensieri sono così profondi che perfino per te sono difficili da gestire.

Ci sono eventi che ti fanno paura, ai quali non sai come reagire. Speri che le cose si risolveranno, ma non sai se sarai capace a dimenticare il momento in cui quella sottile linea è stata varcata.

Forse non vuoi neanche pensarci troppo, perché fa ancora male. Più di quanto sei disposto ad ammettere a te stesso.

Quindi entri in uno stato di apatia e non hai voglia di fare niente. Dovresti studiare ma la concentrazione non fa il tifo per te. Gli appunti presi ai corsi sono scarsi e non vedi l’ora che le lezioni finiscano per poter tornare a casa.

Riesci solo a posare la tua attenzione sulle cose superficiali. Articoli di moda di cui non te ne frega niente. Filmati sulla rete che non ti fanno stare meglio.

Ma davanti agli altri sorridi e dici che va tutto bene.

  • TesoVo ti capisco troppo!

    • E’ brutto quando l’unica persona che potrebbe fare stare meglio è quella che ti ha causato questo dolore…….

      • Leggendo il post non l’avevo capito, cavolo, mi dispiace! I miei consigli non valgono nulla, ma magari cerca di svagarti un po’… La musica ad esempio aiuta sempre :)

        • Probabilmente perché non volevo farlo capire.. Succedono cose che non ti aspetti e con tutta la buona volontà per sistemare la situazione, resta la paura che possa accadere di nuovo…
          La musica aiuta sempre, hai ragione… probabilmente dovrei ascoltarla un po’….

  • Marco

    Io, quando non mi sento felice e qualcuno mi chiede come sto, glielo dico. Anche solo questo viene -assurdamente- percepito come un atto scomodo e rivoluzionario. Ma se la gente non è interessata a sapere di fatto come sto, smetta di chiedermelo o lo chieda ad un bambolotto. Ci mancherebbe che mi prestassi a questi riti, queste frasi sclerotizzate che valgono meno di uno squillo.
    Poi, se la questione è sentimentale, nessuno a parte le due persone possono farci qualcosa

    • Solitamente anch’io tendo a dire che non sto bene, quando è così. Anche perché poi sento il bisogno di parlarne.
      Questa volta non so perché ma è diverso… Forse perché non è la solita sciocchezza. O forse perché ho la speranza che si risolva tutto prima che la gente si accorga che ci sia qualcosa.

  • Verissimo. Purtroppo capita spesso ma l’importante è uscirne al più presto.

    • Sono assolutamente d’accordo.. Per fortuna che di solito ci riesco abbastanza facilmente vista la mia personalità alquanto lunatica..
      Questa volta devo dire che le cose stanno andando più lentamente.. ma per fortuna stanno già riprendendo una buona piega…